Trading automatico: i motivi del grande successo

Investire nel mercato del forex, in azioni o obbligazioni, sulle materie prime o su qualsiasi altro asset, oggi è diventato molto più semplice e non richiede neanche grandi capitali iniziali. Per giocare in Borsa non serve infatti altro che un buon broker che permetta agli investitori di nuova generazione di accedere ad una piattaforma di trading sicura ed efficiente.

Tali piattaforme si sono fatte negli anni sempre più evolute, tanto da andare incontro alle esigenze dei novelli trader in cerca di sistemi innovati per far fruttare il proprio capitale. Tra questi sistemi spicca senza ombra di dubbio il cosiddetto “copy trading”, o trading automatico, una novità assoluta che consente ai trader di entrare a far parte di una vera e propria community.

All’interno di questa sorta di social network del trading, gli investitori possono guadagnare copiando automaticamente l’operatività dei trader più esperti, che a loro volta possono ottenere un secondo reddito proprio attraverso la condivisione delle proprie capacità, del proprio fiuto e della propria bravura nel guadagnare investendo sui mercati finanziari da tutto il mondo.

Tutto avviene automaticamente, grazie a specifici algoritmi che consentono l’imitazione istantanea dell’attività degli esperti prescelti come “guida”. Bisogna però fare le cose nel modo giusto: per guadagnare conviene infatti sempre seguire più di un trader alla volta. Persino i geni della finanza, del resto, possono commettere degli errori. Se si seguiranno 3 o 4 trader diversi alla volta sarà quasi certo ottenere dei profitti.

Volendo spingerci ancora oltre, arrivando davvero alle ultime innovazioni in fatto di automatismi per investire in Borsa, dobbiamo inoltre ricordare l’esistenza dei robot per il trading automatico. Il trading robot è un programma che gira all’interno delle piattaforme di trading.

La parola robot però non deve trarre in inganno: non si tratta infatti di semplice intelligenza artificiale, quanto piuttosto dell’esperienza e delle tattiche di un trader reale che viene codificata in un software. Tanto più è alta l’esperienza del “robot”, tanto più alte sono le possibilità di guadagno. Garanzie? Nessuna: bisogna cercare bene e comparare le varie offerte, stando attenti a non affidarsi a piattaforme poco conosciute o non autorizzate.

Il successo non è mai garantito al 100%, proprio perché i suggerimenti del robot sono comunque il frutto di un’esperienza umana. È vero però che con le piattaforme giuste, quelle autorizzate e già affermate sul mercato, si possono senza ombra di dubbio correre molti meno rischi. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi