Come imparare a guadagnare con il Forex

guadagnare con il forex

Forex è una parola inglese che riassume il concetto di Foreign Exchange Market, ossia il mercato in cui si scambiano le valute mondiali. Questo tipo di mercato da vari anni permette la speculazione anche ai piccoli investitori, che possono investire nel trading online sul Forex.

Per poter rendere remunerativa questo tipo di attività è importante però cominciare da una buona formazione di base, continuando poi con periodici aggiornamenti, in modo da essere sempre al corrente delle notizie che riguardano questo tipo di mercato e delle nuove strategie vincenti più utili e facili da utilizzare.

Come si investe nel forex

Gli investimenti nel forex con il trading online sono abbastanza semplici da comprendere nel loro funzionamento. In pratica è possibile scegliere tra diverse coppie di valute, ad esempio euro/dollaro, o sterlina /dollaro; le speculazioni si basano sul reale andamento del cambio tra le due valute, ma non ne comportano l’acquisto.

Il trader dovrà cercare di prevedere cosa avverrà nella quotazione del cambio, se salirà o scenderà. Se la previsione è corretta potrà guadagnare cifre vicine al 75-80% di quanto investito. Ogni giorno sono disponibili diversi tipi di investimento, in genere  a termine breve o brevissimo, da pochi minuti a qualche ora.

Un innegabile vantaggio del Forex è il fatto che si tratta di un mercato privo di una sede fissa, e che quindi è operativo 24 ore al giorno, 5 giorni a settimana. Un trader che svolge un lavoro d’ufficio potrà dedicare qualche ora serale al Forex, senza che questo quindi incida in modo pesante sulla sua routine quotidiana.

Iniziare a investire

Per iniziare le propria attività di trader nel Forex è necessario rivolgersi al sito di un broker, come ad esempio quelli citati sul sito ForexBroker-it.com; alcuni siti di brokeraggio sono dedicati totalmente al mercato Forex, mentre altri propongono anche asset di altri mercati, ad esempio quello azionario.

La scelta dell’uno o dell’altro dipende essenzialmente dal tipo di investimento che si intende fare. Spesso chi comincia ad investire nel Forex tende a prediligere siti che permettono di speculare solo su questo mercato, ma questa scelta non ha alcuna influenza, in genere, sulle possibilità di successo in questo ambito. Una volta scelto il broker che più ci aggrada dovremo registrarci sul sito ed aprire un conto operativo, versandoci dei fondi.

Tale operazione si pratica tramite una carta di credito, o anche utilizzando un portafoglio elettronico o un conto virtuale. Tale metodi potranno poi essere utilizzati anche per ritirare i futuri guadagni.

Prevedere l’andamento di un cambio

Gli investimenti, in senso generale, si basano sempre sulla possibilità di prevedere gli avvenimenti futuri. Chi compra un appartamento come investimento, dovrà prima di tuto cercare di capire come andrà in futuro il mercato immobiliare. Se tale mercato è in frenata, allora converrà evitare di giocarsi i propri soldi in questo modo. Altri mercati hanno andamenti molto aleatori, si pensi ad esempio ai singoli titoli azionari, alcuni hanno delle impennate repentine, seguite da tonfi colossali.

Il mercato Forex ha il vantaggio di scambiare solo monete, le cui quotazioni in genere si basano su una serie di fattori abbastanza noti a tutti. Spesso infatti si certificano degli eventi che ci permettono di sapere con grande anticipo quando il dollaro acquisterà valore rispetto alle altre valute, o viceversa.

L’elezione di un presidente, un referendum di elevato valore politico, un disastro climatico o una guerra, sono tutti eventi che influiscono pesantemente sulla moneta utilizzata in una particolare zona del mondo. Per reperire informazioni in merito non è necessario essere dei geni della finanza, perché i semplici eventi politici o economici che sono discussi quotidianamente in un qualsiasi telegiornale ci possono essere di estremo aiuto.

Be the first to comment on "Come imparare a guadagnare con il Forex"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*